Lunedi, 18 dicembre 2017 ore 11:39
Italian English French German Portuguese Spanish

Log-In

Con grande gioia il 19 luglio abbiamo accolto la notizia della liberazione di Rossella Urru, della ONG italiana CISP, e i due cooperanti spagnoli Ainhoa Fernandez de Rincòn dell’Associazione Amici del popolo sahrawi in Estremadura e Enric Gonyalonsd della ONG basca Mundubat - rapiti nei campi profughi sahrawi in Algeria nella notte tra il 22 e il 23 ottobre 2011! 

Rossella Urru libera, ora liberiamo il popolo sahrawi!

Di seguito i comunicati e le iniziative che hanno accompagnato i nove mesi di sequestro.

rossella 1

RossellaUrru.it

La lettera di Rossella Urru

primi sui motori con e-max

universitàlogo

iniziative

  

logo3facebook